Guida alla Centopassi – La preparazione della moto 2

Nonostante i controlli preventivi effettuati, è inevitabile che possa presentarsi comunque qualche problema. Le convenzioni assicurative (ACI, Global Assistance, etc.) permettono oggi di ottenere soccorso stradale in tempi e costi accettabili, ma per evitare la seccatura di dover interrompere il proprio itinerario è bene imparare una base minima di meccanica per poter risolvere semplici guasti alla moto, oltre ad equipaggiarsi dell’attrezzatura necessaria a svolgere semplici operazioni. Gli attrezzi cambiano da moto a moto, pertanto elenco le operazioni che bisogna essere capaci di eseguire anche lontano da casa:

2

  • Smontaggio carene (cacciaviti a croce, brugola, torx);
  • Smontaggio gomme (chiave a cricchetto con bussola);
  • Tensionamento catena di trasmissione;
  • Smontaggio pinze freno e pastiglie;
  • Manutenzione elettrica (cacciaviti a taglio e a croce, forbici da elettricista).

È inoltre buona norma avere con se alcuni componenti di ricambio che potrebbero danneggiarsi in seguito, ad esempio, ad una semplice caduta da fermo, compromettendo così il completo compimento della sfida. Pertanto, consiglio di avere sempre con se:

  • Leve freno anteriore e frizione;
  • Lampadina anabbagliante;
  • Kit di riparazione foratura ruote (tubeless o camera d’aria in base alla moto).

Non ritengo indispensabile avere con se le pastiglie freno in quanto, di norma, andrebbero controllate prima di partire (pastiglie eccessivamente usurate porterebbero comunque ad un allungamento della frenata e potrebbero surriscaldarsi scendendo dai numerosi passi che si andranno ad affrontare), oltre alle più ingombranti leve del cambio e del freno posteriore.

One Comment

  1. 20 aprile 2016 at 19:14

    Onestamente se durante un cento passi fori ripara la gomma con il kit… non dovrebbe essere necessario smontare tutto… 🙂
    Se hai problemi elettrici… vuol dire che la moto non è regolarmente tagliandata oppure non è adatta a fare il cento passi… 🙂
    Per la catena una volta fatta operazione di tensionamento servirebbe il grasso per la catena… 🙂
    Se rompi i freni (butta la moto e dedicati al giardinaggio…)
    AScherzo, ma non mi sembra mica così dura… dopo tutto si tratta di divertimento ! 🙂
    Altra cosa fondamentale secondo me è il nastro telato … 🙂
    E Dajeeeeee!! 🙂

Leave A Comment