App&nninica 2019© – Trofeo Cristiano Buosi

L’Associazione Sportiva Dilettantistica CENTOPASSI Moto&Sport al fine di promuovere la pratica del motociclismo e la socializzazione tra i propri soci, indice una manifestazione di regolarità motociclistica denominata

<<App&nninica 2019©>>

che quest’anno sarà dedicata alla memoria di Cristiano Buosi e sarà perciò denominata, anche,

“Trofeo Cristiano Buosi”

La manifestazione consiste in un Rallye della durata di circa 16 ore che si svolgerà nelle giornate di venerdì 4 e sabato 5 ottobre 2019 secondo le regole di cui al presente regolamento.

La sfida consiste nell’accumulare il maggior numero di punti  viaggiando nelle ore indicate secondo i parametri specificati nel presente regolamento, anche attraversando i WP che ogni pilota potrà selezionare nell’elenco predisposto dall’Organizzazione e visibile agli iscritti accedendo alla pagina riservata del sito www.centopassi.net.

La manifestazione è a <<numero chiuso>> e <<riservata>>.  Sono ammessi a partecipare di diritto i soli piloti/passeggeri iscritti alla CENTOPASSI®2019 ed alla Young di CENTOPASSI, ancorché non abbiano portato a termine il percorso di tale gara, nonché tutti coloro che compilando il form di iscrizione all’evento chiederanno di associarsi alla A.S.D. CENTOPASSI Moto&Sport.

Sono ammessi esclusivamente piloti maggiorenni, muniti di regolare permesso di guida; si raccomanda la partecipazione a piloti dotati di un minimo di esperienza e resistenza ed in buone condizioni fisiche.

È consentita la partecipazione in forma individuale o a squadre.

Secondo lo spirito CENTOPASSI® i criteri fondanti della App&nninica 2019© sono il viaggio, la scoperta, la navigazione, l’orientamento, la programmazione e il piacere di guida, la conoscenza dei propri limiti e di quelli della propria moto, il rispetto dei luoghi attraversati e delle regole della strada e della convivenza civile. Ogni partecipante dovrà tenerli ben presenti dal momento della sua iscrizione alla manifestazione e per l’intera durata della propria performance.

La sfida, dunque e come sempre, è prima di tutto con se stessi!

Partenza il 4 ottobre mancano:

days
4
3
hours
0
3
minutes
2
9
seconds
5
7
    1. DEFINIZIONI e TERMINI

     

    1.1 La sfida è denominata App&nninica 2019©Trofeo Cristiano Buosi e consiste in un Rallye motociclistico non agonistico senza prove di velocità, articolato su un Percorso libero da coprire in 2 tappe entro l’unità di tempo prestabilita

    Prima tappa (4/10/2019):

    partenza imposta NON prima delle ore 14,00 e arrivo ENTRO e NON OLTRE 240 minuti dall’orario di partenza del 4 ottobre allo stesso punto di partenza;

    Seconda tappa (5/10/2019):

    partenza imposta NON prima delle ore 04,45 e arrivo ENTRO e NON OLTRE le ore 16,45 del 5 ottobre al punto che verrà comunicato la sera del 4 ottobre.

    L’intera manifestazione sarà monitorata da remoto da parte dell’Organizzazione col medesimo sistema di tracciamento utilizzato per la CENTOPASSI®. Tale sistema di controllo sarà l’unico che farà fede per l’intera durata della performance. Nessun altro metodo di verifica sarà opponibile all’Organizzazione.

    La sfida consiste nel percorrere strade secondarie per viaggiare, transitando da un “passo di montagna” ad un altro in modo tale che, valicandoli, il Pilota accumuli più punti possibile, viaggiando dalla Partenza al Traguardo.

    Il numero massimo di Piloti ammessi a partecipare alla App&nninica 2019© è di 150.

    I Piloti devono essere maggiorenni.

    La partecipazione può essere individuale o a squadre.

    App&nninica 2019© è un evento motociclistico dedicato a motociclisti esperti. Si raccomanda di leggere attentamente quanto specificato oltre al punto 2.

     

    1.2 Passo di montagna è ogni passaggio stradale, asfaltato totalmente e/o parzialmente e/o non asfaltato, che supera una catena montuosa o collinare ancorché definito in altro modo (ad esempio: “forca”, “valico”, “sella”, “strada alta”, etc.).

     

    1.3 Pilota è ciascun partecipante al Rallye come conducente della motocicletta.

    Squadra è un gruppo composto da minimo 2 Piloti; non è previsto un limite massimo di componenti la squadra.

    Passeggero è ciascun partecipante al Rallye come passeggero di una motocicletta.

    Sono ammessi passeggeri esclusivamente per i piloti che partecipano individualmente; il passeggero dovrà avere età compresa tra 14 e 17 anni.

    La scelta della partecipazione in forma individuale o a Squadra deve essere effettuata al momento dell’iscrizione e non è modificabile successivamente.

    Per le Squadre composte da 2 piloti, il ritiro di uno dei 2 componenti della Squadra comporterà l’automatico inserimento del Pilota superstite nelle classifiche individuali.

    Per ciascun Pilota è richiesto il certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica, che dovrà essere rilasciato in data successiva all’iscrizione ed inviato a mezzo mail all’Organizzazione entro la data di chiusura delle iscrizioni, di cui al successivo punto 3.2. (sono esentati ESCLUSIVAMENTE i piloti già iscritti alla CENTOPASSI®2019).

     

    1.4 Operazioni di Accreditamento e Punto di Partenza. Le prime si svolgeranno nella località da cui avrà inizio il Rallye, obbligatoria e comune per tutti i partecipanti; lòocalità individuata nell’abitato della città di Anghiari (AR) ed esattamente presso l’Anghiari Hotel, via della Battaglia 16).

    Le operazioni di accreditamento si svolgeranno tra le ore 11,30 e le ore 13,30 del giorno 4 ottobre 2019 per i piloti che parteciperanno alla Prova Speciale; e dalle ore 15,30 alle ore 17,45 dello stesso giorno per i piloti che non parteciperanno alla Prova Speciale.

     

    1.5 Percorso è l’itinerario che ciascun Pilota compie dal punto di partenza fino al Traguardo ed è libero, nel senso che ogni Pilota provvede a costruire il proprio, secondo i criteri ed i parametri stabiliti dal presente Regolamento.

    Per la costruzione del Percorso è consentito l’utilizzo di mappe territoriali in scala non inferiore ad 1:200.000 e/o di Google-earth.

    Per la navigazione durante il rallye è consentito l’utilizzo di road-book in qualunque modo generati, apparati GPS, bussola ed altri strumenti di navigazione. 

    È vietato l’utilizzo delle autostrade e delle strade a scorrimento veloce (per la classificazione delle strade si rimanda all’allegato tecnico), la cui percorrenza da parte dei Piloti determinerà l’automatica applicazione delle penalità specificate al successivo punto 6.

     

    1.6 Punto Passo è il way point individuato dall’Organizzazione.  Il transito all’interno dell’area circolare con raggio di 150 metri nel way point fa acquisire al Pilota 5.000 punti validi per le Classifiche Finali.

     

    1.7 Punto Golden è quel way point individuato dall’Organizzazione con area circolare avente raggio di 100 metri. Il transito all’interno di tale area fa acquisire al Pilota un punteggio di 15.000 punti validi per le Classifiche Finali.

     

    1.8 Punto Quota è il punteggio che il Pilota acquisisce sia in ascesa che in discesa, muovendosi lungo il proprio percorso, dalla partenza – e per spostarsi da un passo ad un altro – fino al raggiungimento del Traguardo. I valori acquisiti sia in ascensione che in discesa vengono esclusivamente sommati.

     

    1.9 Punteggio per partecipazione alla Prova Speciale è quel punteggio assegnato dall’Organizzazione a chi parteciperà alla prova speciale del venerdì 4 ottobre (punteggio di 15.000 punti, oltre ai punti quota e decurtate le penalità validi per le Classifiche Finali).

    La Prova Speciale è studiata in modo tale che la migliore performance sarà quella con meno penalità, essendo impossibile portarla a termine con un “percorso netto”.

     

    1.10 Traguardo è la località di arrivo ove obbligatoriamente deve concludersi il Rallye ed è  comune per tutti i partecipanti. Esso è individuato nell’abitato della città di Anghiari (AR) e coincide col punto ove sarà data la partenza.

    Si precisa che l’abitato della città di Anghiari (AR) non potrà essere attraversato dai Piloti durante il percorso, né potrà esser raggiunto dai Piloti prima degli orari specificati al successivo punto 4.6, neppure per recarsi nel punto dove avverrà la riconsegna del tracker all’Organizzazione (vedi punti 4.6 e 4.7); né attraversare il traguardo prima dell’orario indicato al successivo punto 4.6, sotto pena delle sanzioni specificate al successivo punto 6.

     

    1.11 Iscrizione è l’insieme delle procedure da compiere per ottenere dall’Organizzazione tutto quanto necessario per poter prendere validamente parte al Rallye.

     

    1.12 Motociclo è l’unica tipologia di veicolo a motore che può essere utilizzato per partecipare alla Rallye. Per tale s’intende ogni veicolo a due ruote con motorizzazione a ciclo otto, a 2 o a 4 tempi, oppure con motorizzazione elettrica, dotato di cambio di velocità non automatico e con un minimo di tre rapporti, di cilindrata complessiva non inferiore a 100 c.c. e per il caso di  motore  elettrico con potenza dichiarata non inferiore a 20 kw, con dimensione di ciascun cerchio ruota non inferiore a 15 pollici. Dal momento che il Rallye si svolge interamente su strade aperte al traffico, il motociclo e tutti gli eventuali accessori installati devono essere in regola con le norme del Codice della Strada. La definizione di Motociclo di cui al presente punto non è suscettibile di interpretazione estensiva ancorché essa fosse prevista/richiamata/mutuata da norme del Codice della Strada, regolamentari e/o convenzionali.

    Eventuali deroghe parziali potranno essere insindacabilmente ammesse dall’Organizzazione esclusivamente in favore di motociclisti in condizione di disabilità, previa espressa richiesta documentata da inoltrare via mail. Da tale richiesta sono espressamente esonerati i partecipanti già ammessi a partecipare a qualunque evento del circuito CENTOPASSI® nelle Edizioni precedenti.

     

    1.13 Organizzazione (o Comitato Organizzatore) è l’insieme della ASD cui è affidata l’organizzazione/promozione dell’evento, nonché del personale preposto/delegato/incaricato e dell’eventuale terzo gestore dell’evento, preposto al compimento di tutte le operazioni necessarie ad assicurare il corretto e completo svolgimento del Rallye, sin dal momento del lancio dell’evento e sino alla sua conclusione.

    L’Organizzazione si scioglie automaticamente alla conclusione del Rallye.

  1. SCOPI

 

App&nninica 2019© è un evento motociclistico dedicato a motociclisti che ambiscono ad affinare la propria esperienza, con capacità di controllo del mezzo meccanico e delle proprie capacità psicofisiche di buon livello, adeguatamente consapevoli dei propri limiti e di quelli della propria moto nonché coscienti del fatto che questi – così come le regole del Codice della Strada, della convivenza civile e della buona educazione non dovranno mai essere superati per l’intera durata della manifestazione.

 

App&nninica 2019© ha, dunque, per scopo quello di:

 

2.1 sfidare ciascun Pilota a sviluppare ulteriormente esperienza e capacità di guida, anche nel senso di capacità di orientamento e di organizzazione, di rapporto con il proprio motoveicolo, di autodisciplina, di studio e d’individuazione di strade e percorsi per recarsi da un punto ad un altro, capacità di resistenza psico-fisica e di orientamento; a conoscere le strade non principali; a scoprire le culture locali, per tali intese quelle delle popolazioni abitanti le località che verranno attraversate dai Piloti durante il Percorso;

 

2.2 assicurare il divertimento e la soddisfazione dei Piloti, nonché favorire la conoscenza di nuovi motociclisti e la loro aggregazione.

3.1 L’Organizzazione dichiara aperte le iscrizioni al rallye attraverso il sito internet WWW.CENTOPASSI.NET,  che costituirà -da tale momento e sino alla conclusione del rallye- l’unico ed esclusivo riferimento ufficiale dell’evento.

Sul sito verranno pubblicati i comunicati dell’Organizzazione, il cui contenuto farà fede per tutti i Piloti e verrà tenuto come riferimento in caso di contestazioni. Nessun’altra modalità di comunicazione vincolerà l’Organizzazione.

La Procedura di Iscrizione è prevista esclusivamente con modalità telematica, attraverso il sito www.centopassi.net.

Prima della partenza le comunicazioni specifiche tra Organizzazione e Pilota avverranno esclusivamente a mezzo mail.

 

3.2 La Procedura di Iscrizione si concluderà improrogabilmente al raggiungimento del numero massimo di 150 Piloti ed in ogni caso alle ore 23:00 del giorno 15 settembre 2019.

L’eventuale raggiungimento del numero massimo prima del 15 settembre 2019 verrà reso noto sul sito www.centopassi.net e in tal caso la Procedura di Iscrizione verrà dichiarata chiusa dall’Organizzazione.

Per le richieste di iscrizione eventualmente pervenute oltre i termini suddetti e/o oltre il numero massimo previsto, verrà generata una Lista d’Attesa dalla quale, in ordine rigorosamente temporale, verranno attinte le richieste di partecipazione per il caso di eventuali rinunce da parte dei Piloti già iscritti.

 

3.3 Per attivare la Procedura di Iscrizione, ciascun Concorrente dovrà compilare il form in ogni sua parte.

Ricevuta la richiesta di iscrizione, l’Organizzazione si riserva di ammetterla o escluderla a proprio insindacabile giudizio.

Ricevuta la comunicazione di accettazione, il Concorrente dovrà provvedere entro e non oltre il termine comunicatogli al pagamento della quota di partecipazione ed all’invio del certificato medico di cui al punto 1.3.

VEDASI ALLEGATO ECONOMICO PER QUANTO RIGUARDA I COSTI D’ISCRIZIONE

Per i casi di rinuncia, si rimanda a quanto precisato nell’Allegato Economico al presente Regolamento.

 

3.4 Dopo il pagamento della quota di partecipazione, ad ogni Concorrente verrà inviato il codice per l’accesso all’elenco dei Passi ammessi dall’Organizzazione: ai fini della classifica hanno valore esclusivamente i passi contenuti in detto elenco.

Si precisa che le coordinate dei passi saranno visualizzabili nel periodo tra il 1 ed il 15 settembre 2019.

Prima di tale data saranno visualizzabili esclusivamente i WP ed i Golden Point senza alcuna georeferenza.

In altri termini, ogni pilota avrà a disposizione circa 3 settimane effettive per scegliere i passi e comunicarli all’Organizzazione.

 

3.5 Entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 21 settembre 2019, ogni Pilota dovrà comunicare all’Organizzazione:

  1. a) l’elenco dei Passi che intende da valicare.

Tali dati dovranno essere inseriti nell’apposito file excel inviato dall’Organizzazione dopo il 5 settembre 2019 e che ciascun Pilota dovrà, dopo averlo compilato in ogni sua parte, trasmettere via mail all’indirizzo info@centopassi.net nello stesso formato (file excel) in cui lo ha ricevuto. Non verranno accettati file in formati diversi.

Ogni Pilota/Squadra dovrà indicare un massimo di 50 passi principali + 5 di riserva.

I passi dovranno essere individuati in almeno 5 regioni, compresa quella di partenza e arrivo, cioè compresa la Toscana.

Non verranno accettati file con elenchi contenenti un numero inferiore a 50+5 passi.

Ciascun Pilota prenderà punti passo solo se valicherà i passi contenuti nel proprio elenco.

Ogni passo indicato genererà punteggio solo in occasione della prima volta che viene percorso.
L’ultimo dei Passi da valicare, validi per il Percorso, non potrà essere in nessun caso in una regione diversa da quella ove si trova il Traguardo indicato dall’Organizzazione.

L’elenco passi di ciascun Pilota/Squadra sarà noto esclusivamente all’Organizzazione ed al Pilota/Squadra stesso.

 

3.6 Ciascun partecipante riceverà la strumentazione necessaria per il suo tracciamento durante la gara durante le procedure di accreditamento e verifica delle moto che si svolgeranno tassativamente tra le ore 11,30 e le ore 14,00 del giorno 4 ottobre nella città di Anghiari (AR), presso l’Anghiari Hotel, in via della Battaglia 16.

In assenza della suddetta strumentazione di tracciamento il Pilota non verrà considerato validamente partente e partecipante al Rallye e non verrà inserito in nessuna classifica,

Con la strumentazione verranno fornite le istruzioni per l’installazione ed il funzionamento alle quali il Pilota dovrà tassativamente attenersi a pena di squalifica.

L’Organizzazione metterà a disposizione personale in grado di collegare il tracker alla batteria della moto.

In ogni caso  si consiglia vivamente i “neofiti” (cioè chi non ha preso parte a precedenti edizioni della CENTOPASSI) di arrivare all’accreditamento muniti di

-) Fascette cablaggio nylon a strappo multiuso stringi cavo;

-) tampone di schiuma (o mousse per selle) di dimensioni minime 6×7 cm e spessore non inferiore a 10 mm.

4.1 L’evento si articolerà complessivamente su 2 giorni, il 5 ottobre 2019 si svolgerà la performance collettiva ed obbligatoria; il 4 ottobre sarà destinata all’allestimento tecnico della moto, all’accredito dei Piloti ed alla prova speciale (non obbligatoria).

Tale prova speciale sarà articolata in un percorso massimo di 200 km -dal punto in cui verrà data la partenza fino al traguardo- da compiersi nel tempo massimo di 240 minuti, accumulando la maggior altimetria per raggiungere uno solo dei 3 WP indicati dall’Organizzazione e che valgono ciascuno 15.000 punti (vedi art. 1.9).

Sulla mappa i WP della prova speciale risulteranno di colore verde (all’incirca coincidenti con il Monte Amiata, il Monte Catria e il valico di Valsorda-lato regione Marche).

La prova speciale è facoltativa, nel senso che i piloti potranno scegliere liberamente se cimentarsi o meno senza che ciò precluda loro la partenza per il giorno successivo; la partenza verrà data a coppie ed ad intervalli di 30 secondi il giorno 4 ottobre dalle ore 14,00 e fino alle ore 15,00 per cui dovrà concludersi ENTRO E NON OLTRE i 240 minuti successivi dall’orario di partenza assegnato.

La Prova Speciale è studiata in modo tale che la migliore performance sarà quella con meno penalità, essendo impossibile portarla a termine con un “percorso netto”.

 

 

4.2 La partenza del 5 ottobre avverrà alle ore 04:45 per ciascuna coppia di Pilota/Squadra ad intervalli di 30 secondi.

Soprattutto per i “nuovi” iscritti si raccomanda di presentarsi alle operazioni di accreditamento con congruo anticipo rispetto all’orario di chiusura.

È vietato posizionarsi nel punto di partenza prima delle ore 04,35 del giorno della partenza.

La partenza, in ogni caso, verrà data con apposito segnale dalla Direzione Gara; il Pilota/la Squadra che parta in assenza di segnalazione di start da parte della Direzione Gara verrà sanzionato come specificato al successivo punto 6.

La partenza prima dell’orario indicato e/o l’arrivo dopo l’orario di chiusura del Traguardo determinerà l’applicazione delle penalità di cui al successivo punto 6.

Il rispetto dell’orario di partenza e quello di arrivo verrà verificato automaticamente dall’Organizzazione, mediante l’apparecchiatura di controllo di cui al successivo punto 5.1.

L’apparecchiatura di rilevamento dovrà sempre rimanere accesa durante lo svolgimento dell’intera performance.

 

La Premiazione avverrà la mattina del 6 ottobre tra le ore 8,30 e le ore 10,00.

 

4.3 Durante il Percorso, ciascun Concorrente sarà obbligato ad attenersi scrupolosamente al rispetto delle norme del Codice della Strada e delle altre norme applicabili, ivi compresi eventuali divieti di transito/attraversamento imposti dalle competenti Autorità.

Per la velocità durante il percorso è obbligatorio rispettare le norme del Codice della Strada. 

Ogni Concorrente sarà costantemente monitorato con l’apposito sistema di tracciamento in tempo reale.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di effettuare controlli di velocità, applicando penalizzazioni come specificato al successivo punto 6.2 per il caso di superamento del limite di velocità imposto e che verrà comunicato dall’Organizzazione a ciascun Pilota durante le operazioni di accreditamento.

 

4.4 Il ritiro del Pilota deve essere immediatamente comunicato ad uno dei 3 numeri cellulari dell’Organizzazione (verranno comunicati durante il briefing) con indicazione del nominativo e numero di gara del Pilota che prende in consegna il tracker del compagno ritirato a pena delle sanzioni specificate al successivo punto 6.

In caso di ritiro il Pilota ha l’obbligo di spegnere il proprio tracker e di consegnarlo ad uno dei suoi compagni di Squadra che prosegue il rallye e che dovrà consegnarlo all’Organizzazione come specificato al successivo punto 4.6.

Alternativamente, il Pilota componente di Squadra ritiratosi, dopo aver comunicato all’Organizzazione il proprio ritiro ed aver spento il tracker, potrà recarsi direttamente al Traguardo e provvedere alla consegna personale dell’apparecchiatura elettronica.

Al Pilota che concorre individualmente e che si ritira è fatto obbligo di raggiungere la località Traguardo e provvedere alla consegna dell’apparecchiatura elettronica completa. In caso contrario verrà penalizzato come specificato al successivo punto 6 e dovrà provvedere a restituire il tutto a mezzo posta nel più breve tempo possibile inviando all’indirizzo della Associazione Sportiva Dilettantistica CENTOPASSI Moto&Sport.

 

4.5 In considerazione del notevole numero di Passi di cui all’elenco messo a disposizione, l’Organizzazione non ha la possibilità di testarne la transitabilità né le condizioni nell’immediatezza dello svolgimento della manifestazione.

Per tale ragione, la scelta dei Passi da valicare e del percorso è riservata a ciascun Pilota, che la determina a proprio esclusivo rischio e pericolo, anche in relazione alle conseguenze di eventuali eventi atmosferici e naturali, alla transitabilità gratuita o a pagamento, alla soggezione a limitazioni e/o ad autorizzazioni preventive da parte di autorità competenti.

 

4.6 La Sfida terminerà con l’arrivo nel punto di raccolta che verrà comunicato ai Piloti la sera del 4 ottobre dove dovranno giungere nella forchetta temporale tra le ore 16,30 e le 16,45 del 5 ottobre 2019.

La manifestazione si concluderà col passaggio dei piloti dal Traguardo.

Superato il traguardo i Piloti dovranno immediatamente provvedere alla consegna dell’apparecchiatura elettronica di tracciamento completa di ogni sua parte al personale dell’Organizzazione presente sul posto.

Il raggiungimento del punto di raccolta prima delle ore 16:30 ed oltre le ore 16:45 comporterà l’applicazione delle penalità specificate al successivo punto 6.

 

4.7 Durante l’intero svolgimento della manifestazione, l’Organizzazione si riserva di effettuare controlli a sorpresa per verificare l’esatta corrispondenza della posizione del Pilota e della moto rispetto a quanto segnalato dall’apparecchiatura di controllo.

La presenza di eventuali anomalie e/o difformità di qualsiasi genere determinerà l’applicazione delle penalità previste al successivo punto 6.

 

4.8 Durante lo svolgimento della propria performance il Pilota viaggia a proprio esclusivo rischio e pericolo, ovvero tutelato esclusivamente da proprie assicurazioni personali se ed in quanto stipulate. L’Organizzazione non fornisce alcuna copertura assicurativa dalla partenza fino alla conclusione della performance di ciascun pilota, così come nessuna copertura assicurativa è prestata dall’Organizzazione al Pilota e/o terzi durate il percorso effettuato dal Pilota per raggiungere la località di partenza.

 

4.9 Per cause di forza maggiore e/o per eventi imprevisti o imprevedibili la performance potrà essere interrotta dall’Organizzazione in qualsiasi momento, comunicandolo ai piloti via internet (pubblicazione sul sito o pagina FB) o telefono. In tal caso varrà la classifica dell’orario di dichiarata interruzione.

5.1 È obbligatorio per ogni Pilota avere con sé per tutta la durata dell’evento:

  1. a) un telefono cellulare acceso ed in perfetta efficienza con attivato il numero indicato nel form d’iscrizione;
  2. b) l’apparecchiatura elettronica per il tracciamento;
  3. c) la tabella identificativa da apporre sul motociclo, come specificato al successivo punto 5.3, che verrà fornita ai piloti al momento dell’accredito.

 

5.2 Circa il funzionamento dell’apparecchiatura elettronica verranno fornite specifiche istruzioni a ciascun Pilota durante le operazioni di accreditamento.

L’apparecchiatura garantisce il funzionamento se in collegamento continuo con una fonte di alimentazione (batteria della moto).

L’apparecchiatura elettronica, dovrà rimanere accesa ininterrottamente durante tutta la durata del rallye. Lo spegnimento comporterà l’applicazione delle penalità di cui al successivo punto 6.

L’apparecchiatura elettronica, completa ed integra in ogni sua parte, dovrà essere consegnata da ciascun Pilota, come specificato al punto 4.6, agli addetti dell’Organizzazione.

La mancata e/o tardiva consegna dell’apparecchiatura oltre il limite indicato al punto 4.6 ovvero incompleta di qualche suo elemento, determinerà l’applicazione delle penalità di cui al successivo punto 6.

 

5.3 Le tabella identificativa riportante l’identificativo di ciascun Pilota dovrà essere posizionata sulla parte anteriore in prossimità del faro in maniera che sia chiaramente visibile.

La mancata apposizione della tabella determinerà l’applicazione delle penalità previste al successivo punto 6.

La tabella identificativa verrà consegnata durante le operazioni di accreditamento.

 

5.4 Ogni Pilota dovrà indossare abbigliamento tecnico per tutta la durata del rallye, ivi compresi stivali, guanti e paraschiena (sono esentati i possessori di giacca con paraschiena integrato).

Ciascun singolo Concorrente, ancorché membro di una Squadra, sarà l’esclusivo responsabile della propria condotta di guida e del proprio comportamento generale durante lo svolgimento del rallye.

L’Organizzazione, per il caso di violazioni di legge e/o di norme comportamentali e di educazione rilevate ovvero di cui, in qualsiasi modo, venisse informata durante lo svolgimento del rallye, provvederà immediatamente ad escludere dalla Classifica il responsabile e, nel caso questi risultasse membro di una Squadra, a penalizzare la Squadra con la retrocessione di una posizione nelle Classifiche Finali.

Le eventuali violazioni di legge, regolamenti e/o norme comportamentali verranno comunicate alle competenti Autorità per l’adozione dei provvedimenti del caso.

 

Il punteggio e le penalità saranno così determinati:

 

6.1 PUNTI PASSO

-) 5.000 punti per ogni passo valicato:

il punteggio si acquisisce transitando entro l’area con 150 metri di raggio con centro posizionato nel punto passo di ognuno dei Passi contenuti nell’elenco pubblicato dall’Organizzazione ed accessibile ai Piloti iscritti; (cosiddetti “Punti Passi”= PP).

-) 15.000 punti per golden point raggiunto:

il punteggio si acquisisce raggiungendo l’area con 100 metri di raggio con centro posizionato nel way point individuato dall’Organizzazione contenuto nell’elenco pubblicato dall’Organizzazione ed accessibile ai Piloti iscritti; (cosiddetti “Punti Golden”= PG)

-) 15.000 punti per la partecipazione alla prova speciale del venerdì (vedi anche penalità):

-) 1 punto per ogni metro di dislivello:

i punti si acquisiscono sommando ascensioni e discese, in base ai dati forniti dall’apparecchiatura di tracciamento (ad esempio: 28.743 metri di dislivello = 28.743 punti); (cosiddetti “Punti Quota”= PQ).

 

 

6.2 PENALITÀ   

-) 1 punto per ogni km/h di velocità oltre quella massima comunicata dall’Organizzazione durante le operazioni di accreditamento prima della partenza;

-) 1 posizione di classifica di retrocessione per i/il componenti/e residui/o di Squadre di cui uno o più Piloti siano stati esclusi dalla Classifica a seguito di violazioni dei comportamenti di cui al punto 6;

-) 25.000 Punti per partenza senza aver ricevuto lo Start dal Direttore di Gara;

-) 30.000 Punti per arrivo al punto di raccolta prima delle ore 16:30;

-) 25.000 Punti per transito nella città di partenza e arrivo o accesso alla stessa prima delle ore 16,00;

-) 25.000 Punti per arrivo oltre le h. 16,45 nel punto di raccolta;

-) Azzeramento del punteggio totalizzato (tutto: punti passo, golden point, altimetria) per arrivo al traguardo dopo le ore 17:30;

-) 25.000 Punti per la violazione dell’obbligo di comunicazione di cui al punto 1.3 in caso di ritiro di un componente la squadra, oltre alla retrocessione di una posizione nelle Classifiche Finali;

-) 10 punti per ogni km percorso in più oltre i 200 km massimo della prova speciale;

-) 10 punti per ogni minuto di ritardo oltre l’orario massimo di conclusione della prova speciale (240 minuti dall’orario di partenza);

-) esclusione dalla Classifica alla Squadra per il caso di mancata consegna dell’apparecchiatura elettronica del componente della Squadra ritiratosi;

-) esclusione dalla Classifica al Pilota ritiratosi per il caso di mancata consegna dell’apparecchiatura elettronica presso la località Traguardo;

-) esclusione dalla Classifica al Pilota/Squadra per il caso di violazioni di cui al punto 6;

-) esclusione dalla Classifica per rimozione della tabella identificative prima del raggiungimento del traguardo;

-) esclusione dalla Classifica per mancata consegna dell’apparecchiatura elettronica di gara nel termine e dove previsto al punto 4.6;

-) esclusione dalla Classifica per rimozione/manomissione apparecchiatura tecnica di controllo durante lo svolgimento della gara;

-) esclusione dalla Classifica per anomalie riscontrate durante i controlli di cui al precedente punto 4.8;

In tutti i casi di cui sopra, se l’infrazione è commessa dal singolo Pilota facente parte di una Squadra, la relativa penalità sarà applicata all’intera Squadra.

 

6.3 CLASSIFICHE

 

A conclusione della gara verranno stilate le seguenti classifiche:

  1. a) Classifica Assoluta
  2. b) Classifica Individuale
  3. c) Classifica Squadre

 

Le Classifiche verranno stilate secondo i seguenti criteri:

 

PP (Punti Passo) + (eventuale) PG (Punti Golden) + (eventuale) PS (Prova Speciale) – TP (Totale Penalità) = PF (Punteggio Finale).

Solo in caso di parità tra uno o più Piloti/squadre, il punteggio sarà attribuito secondo il seguente criterio:

PP + PG + PS + PQ (punti quota) – TP = PF.

 

Ai fini del calcolo dei punti quota e del superamento della velocità massima consentita, farà fede esclusivamente quanto riportato dal tracker.

In caso di ulteriore parità,

verranno dichiarati gli ex equo

Se tra i Piloti della stessa Squadra dovessero registrarsi punteggi differenti, all’intera Squadra verrà applicato il punteggio più basso tra quelli registrati da ciascuno dei suoi componenti.

 

6.4 RECLAMI

 

Contro le classifiche finali potrà essere proposto reclamo entro e non oltre il termine di 30 minuti successivi alla pubblicazione sul sito www.centopassi.net e contestuale affissione all’esterno della sede della Direzione Gara.

Decorsi tali termini, ogni eventuale contestazione sarà ritenuta tardiva e come tale inammissibile.

Qualora per qualsiasi motivo, la pubblicazione delle classifiche dovesse avvenire oltre i limiti orari di cui al precedente punto 6.3, i termini per il reclamo decorreranno dall’orario effettivo di pubblicazione delle classifiche, come dichiarato in calce alla classifica stessa.

Contro le classifiche finali il reclamo potrà essere proposto direttamente al Direttore e/o al Vice Direttore e/o al Segretario di Gara.

 

6.5 PREMI

 

I Premi saranno così attributi:

al I° Classificato della Classifica Assoluta verrà assegnato il Trofeo Cristiano Buosi App&nninnica 2019©.

Dal II° al V° Classificato trofei.

Potranno essere istituiti ulteriori premi di classifica e/o di classe e/o speciali.

In nessun caso si farà luogo a spedizioni di attestati/gadget ai Piloti che non parteciperanno alla cerimonia di premiazione.

Potranno essere istituiti ulteriori premi di classifica e/o di classe e/o speciali.

NON VERRA’ CONSENTITA LA PARTENZA IN CASO DI MANCANZA DEL CERTIFICATO MEDICO (v. punto 1.3)

7.1 Tutto quanto non vietato dal presente Regolamento e/o dalle norme di legge applicabili e/o dai comunicati eventualmente pubblicati sul sito ufficiale dell’evento s’intende consentito.

7.2 La compilazione e l’invio del form determina, automaticamente, l’accettazione incondizionata del presente Regolamento e degli allegati, di qualunque genere, in esso richiamati.
La comunicazione della definitiva accettazione dell’iscrizione determina, per ciascun Concorrente, sia individuale che come componente di Squadra, l’automatica accettazione di tutte le eventuali norme complementari che l’Organizzazione dovesse introdurre e che verranno rese note sul sito ufficiale dell’evento.

Comporta, inoltre, automaticamente che l’Organizzazione è da quel momento autorizzata a:
-) diffusione diretta e/o indiretta di comunicazioni promozionali e di azioni ed iniziative pubblicitarie;
-) utilizzare gratuitamente immagini, fisse e/o in movimento, che lo ritraggano nonché ad utilizzare il nome e/o lo pseudonimo;
-) a cedere ai propri partner istituzionali e/o commerciali i diritti di utilizzazione dell’immagine e del proprio nome e/o pseudonimo.

Tali autorizzazioni all’utilizzo dell’immagine e del nome e/o pseudonimo s’intendono prestati a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, nel rispetto delle leggi, dei regolamenti di ciascuno Stato, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari realizzati su tutti i tipi e generi di supporti.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per il miglioramento della manifestazione.

IMPORTANTE:
in ottemperanza al GDPR in materia di tutela dei dati personali, la Direzione dell’evento informa che i dati personali di ogni partecipante verranno trattati in versione informatica e/o cartacea per la finalità della iscrizione all’evento e successive comunicazioni, per eventi futuri dello stesso genere organizzati dalla medesima struttura. I dati saranno trattati direttamente dall’Organizzazione e non verranno comunicati e/o diffusi a terzi con nessun mezzo.

Redatto il 16 luglio 2019

Iscrizioni APERTE IL